DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE / IPERATTIVITA'

Il Disturbo da Deficit dell’attenzione ed iperattività, ADHD (acronimo inglese per Attention-Deficit Hyperactivity Disorder) è un disturbo neuropsichiatrico caratterizzato da un livello di inattenzione, impulsività ed iperattività motoria inappropriato in relazione allo sviluppo (definizione secondo il DSM - IV).

L’ADHD è un disturbo neurobiologico, dovuto alla disfunzione di alcune aree e di alcuni circuiti del cervello ed allo squilibrio di alcuni neurotrasmettitori (come noradrenalina e dopamina), responsabili del controllo di attività cerebrali come l’attenzione e il movimento.

 

 

SINTOMI DELL' ADHD

 

DEFICIT DI ATTENZIONE

  • Deficit di attenzione focale e sostenuta;
  • Facile distraibilità (stimoli banali);
  • Ridotte capacità esecutive (compiti scolastici, attività quotidiane, gioco);
  • Difficoltà nel seguire un discorso;
  • Interruzione di attività iniziate;
  • Evitamento di attività che richiedono sforzo cognitivo.

 

IPERATTIVITA'

  • Incapacità di stare fermi;
  • Attività motoria incongrua e afinalistica;
  • Gioco rumoroso e disorganizzato;
  • Eccessive verbalizzazioni;
  • Ridotte possibilità di inibizione motoria.

 

IMPULSIVITA'

  • Difficoltà di controllo comportamentale;
  • Incapacità di inibire le risposte automatiche;
  • Scarsa capacità di riflessione;
  • Difficoltà a rispettare il proprio turno;
  • Tendenza ad interrompere gli altri;
  • Incapacità di prevedere le conseguenze di una azione;
  • Mancato evitamento di situazioni pericolose.
ADHD: Intervento terapeutico cognitivo-comportamentale
Linee Guida SINPIA.pdf
Documento Adobe Acrobat [550.5 KB]
Stampa Stampa | Mappa del sito
Physis Talenti - Psicologia • Psicoterapia • Logopedia - Via Ugo Ojetti 426, 00137 Roma; Tel. 06.49773657; Tel. 320.0507576; e-mail: info@consultoriophysis.it

Chiama

E-mail