VALUTAZIONE e TRATTAMENTO DEI DISTURBI DELL' ETA' EVOLUTIVA

 
La logopedia è una branca della medicina associata al ritardo del linguaggio e allo sviluppo deviante di quest'ultimo nei bambini in età evolutiva prescolare. Lo sviluppo tipico del linguaggio del bambino prevede una serie di tappe, variabili in esordio e durata:
  • 6 mesi = lallazione (ba-ba-ba)
  • 12 mesi = prime parole (mamma
  • 24 mesi = produzione di 50 parole e prime combinazioni tra le stesse

 

All'interno di un ambiente accogliente si eseguono valutazioni e trattamenti logopedici mirati e approfonditi dei disturbi di deglutizionedella voce, del linguaggio, ipoacusie e apprendimento dell' età evolutiva al fine di migliorare la comunicazione, le capacità simbolico-espressive e le competenze linguistiche.
La valutazione è una fase fondamentale del processo finalizzato a conoscere il soggetto e la patologia che lo interessa. Attraverso il colloquio con i genitori e tramite l'osservazione diretta del bambino, che spesso prevede la somministrazione di test specifici, è possibile comprendere la situazione generale del bambino.
Il logopedista, oltre a fare test specifici, osserva e analizza il comportamento comunicativo tra genitore e bambino e, successivamente, decide per una presa in carico logopedica con coinvolgimento della famiglia oppure una presa in carico indiretta in cui si danno dei consigli sui comportamenti comunicativi da adottare.
Stampa Stampa | Mappa del sito
Physis Talenti - Psicologia • Psicoterapia • Logopedia - Via Ugo Ojetti 426, 00137 Roma; Tel. 06.49773657; Tel. 320.0507576; e-mail: info@consultoriophysis.it

Chiama

E-mail